fbpx

Crescere su YouTube tramite l’autenticità

Vittorio Faraco

Vittorio Faraco

Come si fa a crescere su YouTube?

Nonostante non mi ci sia dedicato proprio al 100%, negli ultimi anni mi sono divertito a studiare YouTube.

Ho aperto un canale a fine 2019 che oggi conta circa 2250 iscritti.

Col tempo sto cercando di capire cosa funziona meglio sulla piattaforma.

Secondo me YouTube è uno dei luoghi migliori su cui investire online

Lascia che te lo dica: iniziare all-in su Instagram, oggi, non è una buona scelta se parti da zero.

La crescita lì richiederebbe molta più fatica ed engagement, e sarebbe incentrata su contenuti con vita media molto bassa.

Al contrario sul tubo i video possono andare per anni.

Ma come far sì che qualcuno li guardi e si iscriva al tuo canale?

Alcuni dicono la strategia migliore sia di trovare una propria micro-nicchia e parlare solo di quell’argomento.

Io non la penso così.

Quanti youtuber stra-generalisti fanno milioni di views?

Se non lo sai, te lo dico io: tanti.

Ora, non sto dicendo di fare prank o parlare di temi necessariamente leggeri, ma di sfruttare una delle leve migliori per comunicare ad altri esseri umani: l’autenticità.

Tutti i video più intimi, naturali, vulnerabili, spontanei vanno.

E vanno forte.

Perché? Perché le persone vogliono vedere altre persone, vogliono vivere esperienze e provare emozioni.

Sì, so che è più difficile inserire questi elementi in un video che tratta della tua passione specifica (es: informatica) piuttosto che in un video di David Dobrik.

Ma ti assicuro che c’è gente che lo fa.

Graham Stephan parla di finanza personale, Peter McKinnon di videomaking, Ali Abdaal di produttività, Sara Dietschy di tech.

Come fanno a fare tutte quelle views e tutti quegli iscritti?

Competenza sì, ma anche umanità.

Se non si fossero mostrati come persone non avrebbero mai raggiunto questi livelli.

Ora: crescere su YouTube non è facile.

Ci vogliono anni di esperienza ed errori.

Ma saperlo ti farà scegliere, già dall’inizio, la giusta direzione da intraprendere per trovare il tuo pubblico e farlo innamorare di quello che fai.

A presto,

Vittorio

Accedi ai contenuti esclusivi della mailing list di vCreate

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.